Cosa succede se non ti lavi i denti

Cosa succede se non ti lavi i denti? Inizierà a crearsi la placca e col tempo potrebbero svilupparsi problemi più gravi, quali?

Cosa succede se non ti lavi i denti

Cosa succede se non ti lavi i denti? Partiamo dal principio che avere una corretta igiene orale è il primo passo per la prevenzione di malattie orali.
Però non solo, sono sempre di più le teorie che alla mancata igiene orale si colleghino malattie del resto dell’organismo. Molte ricerche scientifiche sottolineano un collegamento tra salute orale e malattie gravi. Come la demenza o malattie cardiovascolari.

I batteri che proliferano in bocca sembra che possano essere fattori di rischio. Quindi lavare i denti regolarmente è necessario per:

  • Avere un livello di igiene importante;
  • Proteggere la tua salute generale (non solo orale).

Infatti se non si mantiene una corretta igiene orale e non si impara fin da bambini a lavare i denti, le conseguenze non saranno indifferenti.

Non lavarli per un giorno, una settimana o un anno… vediamo le conseguenze

Cosa succede se non ti lavi i denti per un giorno; lo sviluppo della placca.

Secondo un’importate ricerca, la placca decalcifica la dentina, ovvero il materiale protettivo sotto lo smalto, in un massimo di 48 ore. Questo vuol dire che hai poco tempo per poter togliere la placca prima che inizi a distruggere i tuoi denti.

Una settimana, l’alitosi.

Nel momento in cui non laverai i denti per una settimana, significa che la placca continuerà a proliferare.
Così facendo, lo smalto si indebolirà ulteriormente e la placca causerà l’alitosi. Inoltre le particelle di cibo che di solito laveresti via continueranno ad accumularsi causando ulteriori problemi dentali.

Un anno, problemi più gravi.

È sicuramente molto complesso capire cosa possa accadere da qui a un anno. Ma dipenderà di certo dalla tua salute generale. Infatti se il tuo corpo ha un sistema immunitario più attivo, potresti essere in grado di combattere alcuni elementi della carie.

Però se hai un sistema immunitario fragile o comunque base, non lavarti i denti per un anno ti porterà a sviluppare carie, malattie gengivali e potenziale perdita dei denti.

Cosa succede se non ti lavi i denti: la salute dentale

Spazzolare e avere una certa cura dei propri denti aiuta a rimuovere la placca invisibile a noi. Quali altri problemi dovresti evitare?

Carie
La placca è uno stato che si crea in superficie ai nostri denti. Contiene dei batteri che possono penetrare lo smalto attaccando gli strati più fragili. Portando a carie. Se non vengono trattate le carie portano a infezioni dentali e in seguito a situazioni più gravi, la perdita dei denti.

Gengivite
Però la placca, potrebbe andare anche oltre alla carie, ovvero causare la gengivite, una forma di malattia gengivale.  I batteri presenti nella placca infiammano e irritano le gengive. Esse si gonfieranno e inizieranno a sanguinare.

Parodontite

In seguito alla gengivite, se non trattata, nascerà la parodontite. Ovvero una grave infezione delle ossa di sostegno dei denti.

La parodontite è una delle principali cause di perdita dei denti.

Cosa succede se non ti lavi i denti: la demenza

Alcuni ricercatori possono affermare che le persone con demenza molto spesso hanno la carie a livelli maggiori rispetto a una persona che non ha questa malattia.

Esistono tuttavia, alcune ricerche che sostengono l’idea che la carie dentaria possa aumentare il rischio di demenza di una persona.

Gli studiosi infatti, hanno esaminato un grande e possibile legame tra infiammazioni dentali non indifferenti (ad esempio la parodontite) e i problemi di cervello (ad esempio la demenza).

Non c’è un’effettiva connessione tra la scarsa igiene orale e la demenza. Però come hai letto in precedenza, una scarsa igiene orale può benissimo portare a una parodontite, sviluppano in seguito la demenza. Quindi non è una connessione diretta ma che si potrebbe sviluppare tramite una non curanza.

Cosa succede se non ti lavi i denti: problemi di cuore

Un grande studio americano ha scoperto che coloro che si lavavano i denti almeno tre volte al giorno avranno meno probabilità di soffrire cuore. Evitando problemi come la fibrillazione arteriale e l’insufficienza cardiaca!

Inoltre, secondo molti ricercatori, andare dal dentista potrà ridurre di gran lunga le complicazioni al cuore di una qualsiasi persona.

Lo studio ha anche scoperto che un numero maggiore di denti mancanti era associato a un aumentato rischio di condizioni cardiache, come la fibrillazione ateriale.

Come avere un’igiene orale corretta

Dato che abbiamo visto cosa succede se non ti lavi i denti, è il momento di capire come prendersi cura dei propri denti. Ecco delle piccole istruzioni da seguire

  • Usare lo spazzolino
    Lavare i denti tre volte al giorno con un dentifricio che contiene del fluoro, combatterà anche la carie. Spazzola per un minimo di due minuti per la rimozione sicura della placca.
  • filo interdentale
    Basterà passarlo una volta al giorno. Esistono alternative, come il filo interdentale ad acqua o gli stuzzicadenti.
  • Visita il tuo dentista
    Almeno ogni sei mesi. Alcuni dentisti consigliano visite più frequenti, dipende dal soggetto. Ad esempio sei una persona che sviluppa spesso carie o con problemi orali.

Questa è la base su come dover mantenere un’igiene orale corretta, adotta includi nella tua vita questi passaggi per mantenere denti e gengive il più sani possibile:

  • Bere acqua fluorata
    Bere l’acqua contenente fluoro, fa molto bene. E ai ai più piccoli consente di ridurre lo sviluppo di carie dal 18 al 40%!
  • Astenersi dal consumo di tabacco
    In quanto il tabacco aumenta il rischio di carie dentale e malattia parodontale.
  • Usa un collutorio al fluoro
    Aiuta a prevenire la carie.
  • Spazzolino elettrico
    Lo spazzolino elettrico aiuta a rimuovere la placca in eccesso.
  • Avere una dieta sana
    Mangiare cibi sani come frutta e verdura, evitando i cibi che contengono gli zuccheri, previene la carie.

Consulta il tuo dentista, per rafforzare i denti potrebbe proporti dei sigillanti dentali, essi proteggono i denti posteriori.

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la tipologia di intervento più adatto alle tue esigenze!