Perché lo zucchero fa male ai denti

Perché lo zucchero fa male ai denti

Sia i genitori che i dentisti ci hanno spiegato diverse volte sul perché lo zucchero fa male ai denti. Ma quando ci sono così tanti dolci…è difficile resistere!

Come influisce lo zucchero sui denti?

Il consumo di zucchero non è in realtà dannoso per i denti, ma può esserlo per la salute se se ne consuma troppo. Si dice che lo zucchero faccia male ai denti soprattutto perché i batteri che vivono nella bocca producono acidi dopo aver scomposto lo zucchero. Questi acidi, a loro volta, rompono lo smalto dei denti, aumentando le probabilità di sviluppare carie e persino malattie gengivali.

Se non si usa il filo interdentale o non ci si lava i denti due volte al giorno, i batteri presenti nella bocca hanno più possibilità di far male ai denti. È fondamentale seguire una rigorosa routine di salute orale per evitare che lo zucchero si depositi sui denti dove i batteri possano “banchettare”.

gianpaolo cannizzo studio dentistico milano sorriso da vip

Vuoi avere finalmente il sorriso che hai sempre desiderato?

Contatta ora il Dr Cannizzo: avere un nuovo sorriso non è mai stato così facile

Perché l’eccesso di zucchero fa male alla salute

Lo zucchero è presente in quasi tutti gli alimenti che mangiamo. Anche se qualcosa non ha un sapore dolce, non significa che non contenga zucchero. Il glucosio, che è lo zucchero, sembra innocuo, ma può causare danni all’organismo e alla salute orale. Un eccesso di zucchero può portare a complicazioni come il diabete o addirittura malattie al cuore. La bocca e i denti possono essere a rischio di carie o di malattie gengivali.

Lo zucchero può provocare un’impennata dei livelli di glucosio e, quando questi scendono, può causare letargia. Questo può indurre una persona a consumare snack poco salutari o addirittura a provocare sbalzi d’umore. Questi forti sbalzi sono dannosi per la salute generale, compresa quella orale. Un eccesso di glucosio può anche ridurre l’efficienza del sistema immunitario. Quando il sistema immunitario non funziona correttamente, la salute orale ne risente. Infezioni gengivali, irritazioni e altro ancora sono spesso il risultato di un sistema immunitario mal funzionante innescato dal consumo eccessivo di zucchero.

Zucchero e carieaturalmente la placca

La carie e lo zucchero sono direttamente correlati. Ogni volta che si consuma un pasto a base di zucchero, i batteri della bocca, la saliva e le molecole di zucchero si combinano per formare la placca dentale. Lo spazzolamento e l’uso del filo interdentale aiutano a combattere la placca, ma se questa rimane in superficie inizia lentamente a intaccare lo smalto dei denti. Quando lo smalto si dissolve, i denti si aprono ai batteri nocivi che possono portare a carie e malattie gengivali.

Le carie prese in tempo possono essere corrette con un’otturazione. Se non curate, portano a malattie gengivali orali. Se non trattate, le gengiviti progrediscono fino alla parodontite, per la quale non esiste una cura vera e propria. La parodontite intacca i tessuti delle gengive e le ossa della mascella.

Effetti a lungo termine delle malattie gengivali

Lo zucchero è solo l’inizio dei disturbi gengivali e della parodontite. Una volta che questi disturbi si sono radicati nell’organismo, i batteri possono diffondersi in altre aree. Questo può portare a dolori articolari, a un cattivo funzionamento del tessuto connettivo e persino a problemi ai polmoni, al fegato e ai reni. Le malattie delle gengive sono una delle cause principali delle malattie coronariche e possono persino causare coaguli che bloccano le arterie.

gianpaolo cannizzo studio dentistico milano sorriso da vip

Vuoi avere finalmente il sorriso che hai sempre desiderato?

Contatta ora il Dr Cannizzo: avere un nuovo sorriso non è mai stato così facile

Zucchero e salute dei bambini

I bambini sono più inclini alla carie a causa del consumo eccessivo di zucchero rispetto agli adulti. Non solo i bambini mangiano più alimenti zuccherati, ma sono anche meno attenti alla corretta cura dei denti. Troppo zucchero può anche causare iperattività nei bambini. Lo zucchero non proviene solo dalle caramelle, ma anche dalle diete ricche di carboidrati. È importante insegnare a spazzolare correttamente i denti, oltre a fornire una dieta equilibrata, per aiutare i vostri figli a mantenere denti sani e forti.

Mantenere i denti sani

Non c’è modo di evitare completamente lo zucchero. Invece di evitarlo, è bene consumarne quantità giuste. Riducete la quantità di zucchero trasformato che mangiate e tagliate anche le bibite gassate, i succhi premiscelati e persino la frutta secca. Spazzolate bene i denti dopo ogni pasto e soprattutto prima di andare a dormire. Programmate pulizie e controlli regolari dal vostro dentista, in modo da poter individuare eventuali problemi prima che progrediscano troppo.

gianpaolo cannizzo studio dentistico milano sorriso da vip

Vuoi avere finalmente il sorriso che hai sempre desiderato?

Contatta ora il Dr Cannizzo: avere un nuovo sorriso non è mai stato così facile

Leggi anche: