sostituire le otturazioni in mercurio

Perchè è importante sostituire le otturazioni in mercurio? Cosa può succedere se ignoro il problema?

Sostituire le otturazioni in mercurio

Nel settore odontoiatrico ci sono professionisti e istituzioni che promuovono ancora l’uso del mercurio per l’otturazione dei denti. Esistono ragioni sempre più fondate che ne mettono in discussione l’utilizzo in modo allarmante. Gli effetti negativi sulla salute delle otturazioni in amalgama compaiono ripetutamente in molti studi.

Il mercurio: un metallo pericoloso per l’uomo

Il mercurio è il metallo pesante storicamente più utilizzato negli interventi odontoiatrici. L’Organizzazione Mondiale della Sanità aveva sostenuto la sua tossicità già nel 1991. Hanno documentato a livello medico come le otturazioni di questo tipo portino tracce di mercurio anche all’interno dell’organismo. Come dimostrato da diversi studi il fenomeno della fuoriuscita graduale di mercurio dalle otturazioni è molto frequente. Esso si verifica anche a causa dei normali processi di masticazione, dal consumo ripetuto di bevande calde e dal bruxismo. Anche i pazienti con un’igiene orale corretta sono a rischio di questo fenomeno.

Gli effetti del mercurio sull’organismo

Dopo vent’anni dall’applicazione secondo le stime circa l’80% del mercurio non è più presente nell’amalgama delle otturazioni. Questi studi hanno perciò dimostrato che il metallo viene assorbito dal corpo. Ciò può avere conseguenze gravi sulla salute. Le persone con otturazioni di questa tipologia hanno almeno il doppio del vapore di mercurio in bocca. Anche nel sangue, nel cervello e in altre parti del corpo si registrano valori di mercurio quasi il doppio più alti rispetto alla media.

Alcuni fenomeni scatenati dalla presenza del metallo sono reversibili se decidi di sostituire le otturazioni in mercurio. È possibile rivolgersi al proprio odontoiatra di fiducia per rimuovere le otturazioni obsolete, e sostituirle con nuovi materiali.

L’eliminazione del mercurio dagli studi odontoiatrici

Il Consiglio dell’Unione Europea ha definitivamente approvato una norma che prevede l’eliminazione graduale del mercurio dalle otturazioni dentali. Questo provvedimento ha sensibilizzato un gran numero di pazienti a provvedere al più presto per sostituire le otturazioni in mercurio. L’utilizzo sarà possibile fino al 2030. Dopo questa data l’utilizzo di otturazioni in mercurio sarà esclusa dagli studi odontoiatrici. La pericolosità delle otturazioni in mercurio ha previsto che per i soggetti più sensibili il divieto sia già entrato in vigore dal 2018. Tra questi i minori di 15 anni e le donne in gravidanza. Un ulteriore problema ben noto è costituito dall’aspetto sgradevole delle otturazioni in mercurio.

La procedura per sostituire le otturazioni in mercurio

Il volto del paziente viene coperto da un telo chirurgico durante la procedura. Questo impedisce alle particelle di amalgama frantumata di depositarsi sulla pelle o sugli occhi. L’operazione si svolge tramite l’aspirazione del materiale in amalgama presente all’interno del dente. La vecchia otturazione viene disincastrata e rimossa dalla propria sede. Questo consente l’installazione di una nuova otturazione in materiale bio-compatibile. Il tutto avviene in anestesia locale con sedazione cosciente.

Perché sostituire le otturazioni in mercurio

Incoraggiamo i nostri pazienti a seguire i consigli per la sostituzione delle otturazioni in mercurio. Raccomandiamo sempre di mettersi nelle mani di un professionista con un’ampia esperienza per sostituire le otturazioni obsolete. Durante questa operazione il potenziale tossico è al suo massimo livello. Questo è causato delle particelle di mercurio che possiamo ingerire, presenti durante la procedura. La professionalità di Studio Cannizzo in un momento così delicato garantisce dei risultati evidenti sulla salute, rendendo la procedura di sostituire le otturazioni in mercurio sicura e garantita.

Basta dolore con la sedazione cosciente

Scegliere un buon professionista con attrezzature tecnologiche avanzate ti aiuterà a ottenere il miglior risultato estetico. Potrai tornare a sorridere come un tempo, con una migliore funzionalità per una corretta masticazione. Lo studio Cannizzo di Milano al momento dispone di una vasta gamma di soluzioni per sostituire le otturazioni in mercurio. L’odontoiatria offre numerose alternative che si adattano alle situazioni economiche e sanitarie di qualsiasi paziente.

Sostituire un’otturazione in mercurio non è solo un problema di estetica, ma anche di salute e benessere.

GUARDA I NOSTRI CASI CLINICI >>

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!