rimedi ai denti gialli

Cause e rimedi ai denti gialli, problema comune in molte persone.

Cause e rimedi ai denti gialli

Il colore dei denti è una caratteristica soggettiva e genetica. Questo significa che ognuno ha una propria colorazione dentale, così come per la pelle o per i capelli.

La dentina contiene delle sfumature gialle o grigie che determinano il colore dello smalto. Ciò determina il colore dei denti.

L’ingiallimento dei denti è uno dei problemi più diffusi, e crea parecchio imbarazzo per chi ne soffre. Il sorriso è una delle prime cose che si nota in una persona, e i denti gialli sono una pessima presentazione. Al di là del fattore estetico, i denti gialli sono anche simbolo di una cattiva pulizia dentale e orale. Per questo motivo bisogna conoscere quali sono le cause dell’ingiallimento dei denti, per risolvere il problema al più presto possibile.

Quali sono le cause dei denti gialli?

L’ingiallimento dei denti ha diverse cause che possono presentarsi anche quando abbiamo una scrupolosa igiene dentale.

La primissima causa dell’ingiallimento dei denti è il fumo: il tabacco infatti, causa questo colorito sgradevole nella dentizione.

Anche gli alimenti fortemente pigmentati, come ad esempio caffè, bibite zuccherose, tè, cioccolata, liquirizia, possono attaccare la dentina, dando così una colorazione gialla ai denti (o formando macchie gialle o scure).

Da non tralasciare anche la scarsa igiene orale, che causa l’accumulo di tartaro e di placca. Ovviamente non sono solo le cattive abitudini alimentari o la scarsa pulizia a favorire i denti gialli: possono manifestarsi anche a causa dell’avanzamento dell’età.

Quali sono i rimedi ai denti gialli?

Come risolvere il problema dei denti gialli? Bisogna innanzitutto ricercare la causa. Rivolgersi al proprio dentista, perchè saprà trovare il problema.

Il nostro consiglio è di smettere di fumare (anche per la salute…), limitare l’uso di caffè, tè e bevande e cibi pigmentati. Aggiungere una corretta igiene orale, anche professionale dal proprio dentista. Solo questo modo si possono combattere i denti gialli.

Ma questi rimedi ai denti gialli possono non bastare. Il modo migliore per risolvere definitivamente il problema è quello di effettuare delle sedute sbiancanti dal proprio dentista.

Sbiancamento dentale

Per effettuare lo sbiancamento dentale ci sono diverse tecniche, tutte valide.

  • Sbiancamento professionale con il laser. Si applica sui denti il perossido di idrogeno: il gel rilascia radicali liberi che, penetrando nello smalto dentale, raggiungono le molecole pigmentate che sono responsabili delle macchie e dell’ingiallimento dentale. Queste sono frammentate, facendo apparire così i denti più bianchi.
  • Bleaching professionale con perossido di idrogeno o bicarbonato di sodio: un processo di sbiancamento che utilizza una sostanza che penetra nello strato più superficiale del dente sciogliendo i pigmenti. In questo modo si può raggiungere il grado di colorazione del dente che si preferisce.
  • Penna sbiancante per i denti: per sbiancare i denti a casa. Soluzione veloce ma poco duratura, adatta a chi non ha grandi problemi di ingiallimento.

Per concludere, vi ricordiamo che è sempre meglio prima rivolgersi al proprio dentista, per determinare al meglio le cause e quindi i rimedi ai denti gialli.

GUARDA I NOSTRI CASI CLINICI >>

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!