Quando spuntano i denti

In seguito un articolo su quando spuntano i denti del tuo bambino e come mantenere la sua salute dentale.

Quando spuntano i denti

Nel momento in cui diventi genitore, ogni piccolo traguardo di tuo figlio è un grandissimo passo. Questo accade anche per quanto riguarda i primi dentini.
Il mettere i denti è uno di quei grandi momenti. Insomma anche “l’emozione della fatina o del topolino dei denti” è molto importante per te e per il tuo bimbo. Quando compaiono nuovi denti, sono chiamati da noi denti da latte o denti primari, il vero nome è denti decidui.

Lo sviluppo dell’arcata dentale di un bambino è che:

Si sviluppano i primi dentini intorno ai 6 mesi, fino circa i 3 anni. In seguito inizierà a perderli intorno ai 6 anni concludendo questo ciclo all’età di 12 anni. Quando tuo figlio raggiungerà la sua adolescenza, avrà 32 denti adulti permanenti.

Perché i denti da latte cadono?

Noi abbiamo nell’arco della nostra vita, due serie di denti, i denti decidui e quelli permanenti. Allora ti starai chiedendo il perché i denti cadono. In pratica possiamo definire che i denti da latte non sono nient’altro che dei “segnaposti” per i denti futuri e permanenti.
Di solito, per la maggior parte dei bambini, il primo dente da latte cade intorno ai 6 anni. Naturalmente, non tutti ovviamente cadono contemporaneamente!
Nel momento in cui il dente permanente è pronto per sbucare e sostituire quello da latte, la radice di quest’ultimo inizia a dissolversi piano piano fino a quando non è completamente sparita.
A quel punto, il dente dondolerà finché non dovrà essere tolto, infatti verrà tenuto in posizione solo dal tessuto gengivale circostante.

Quando spuntano i denti: i primi, gli incisivi

Partiamo col dire che i denti crescono molto spesso nella maggior parte dei bambini nell’ordine in cui sono caduti.

Pertanto, poiché gli incisivi centrali inferiori sono i primi denti a comparire intorno ai 6 mesi di età, sono anche i primi a staccarsi e fare spazio a quelli permanenti.

In secondo luogo invece escono gli incisivi centrali superiori, lasciando il posto agli incisivi centrali superiori permanenti.

Infine troviamo gli incisivi laterali, che spuntano intorno ai 7/8 ani d’età.

Non è raro che i bambini possono sentire un minimo di dolore o fastidio durante la perdita. Dopo che il dente è stato rimosso infatti esegui questi tre passaggi:

  1. Chiedi al tuo bambino di sciacquarsi la bocca con una soluzione di acqua e sale per mantenere le gengive sane e pulite.
  2. Utilizza una garza per coprire l’area sanguinante, insegnagli a non sputare dato che ciò può creare del sanguinamento.
  3. Infine in caso di dolore o fastidio, applicare un panno umido e freddo dopo che si è bloccata l’emorragia.

Quando spuntano i denti: i primi molari

Con la differenza di quando i denti del tuo bambino iniziano a spuntare per la prima volta, quindi un processo abbastanza doloroso e complesso, nel momento in cui inizierà invece a perderli può diventare un processo molto più semplice per i genitori.
La dentizione può essere molto scomoda o dolorosa in modo generale per molti bambini e per molti neonati.
Però una volta che questi denti sono cresciuti e sviluppati, quando si staccheranno e anche nel passaggio successivo, quello della crescita del dente, il dolore non si sentirà in particolar modo.
Inoltre questi molari permanenti iniziano a spuntare solitamente verso i 9 o gli 11 anni d’età.

Quando spuntano i denti: i secondi molari e i canini

Infine troviamo come ultima serie di denti da latte rimaste i canini e i secondi molari primari.
In generale i canini vengono persi in età tra i 9 e i 12 anni. Invece i molari secondari sono l’ultima della serie di denti che il bambino perderà. E infatti vengono eliminate tra i 10 e i 12 anni.
Col passare del tempo tuo figlio crescerà e con lui cresceranno anche mascella e mandibola, che appunto serviranno per accogliere la dentatura permanente ovviamente sarà più grande anche per attendere i denti del giudizio.
Al compimento del suo tredicesimo anno, la sua dentatura sarà completata, gli mancheranno infatti solo gli ultimi, che spunteranno più in là: i denti del giudizio.

I denti del giudizio

I quattro terzi molari (o denti del giudizio) compaiono verso i 17 anni e si completano entro i 25 anni. Inoltre un fatto di cui potresti essere sorpreso è che a non tutti spuntano i denti del giudizio. Ad alcune persone ne spuntano meno dei quattro totali e ad altre non c’è nemmeno bisogno della rimozione.
Curiosità:
Sai perché si chiamano “del giudizio”? Questi set finali di molari sono chiamati in questo modo a causa di una vecchia credenza popolare.
Questa diceva infatti che il dente del giudizio si sviluppasse solo se e quando la persona diventava matura e riuscivi ad apprendere una certa conoscenza grazie a più esperienze di vita.

Cosa succede se tuo figlio non ha queste tempistiche di crescita dentale?

In questo articolo la sequenza è solo un modo generale di linea guida da seguire. Se essi  sono lenti a spuntare, non è un problema. Potrebbero essere i denti da latte lenti a cadere.
Tuttavia,  se queste linee non vengono rispettate per un anno o più parla con il dentista di tuo figlio. Inoltre indipendentemente da ciò che sta (o non sta succedendo) nella formazione della sua dentatura, entro il suo primo compleanno, dovresti fissare un appuntamento. Dopo la prima visita, tuo figlio dovrebbe visitare il dentista ogni 6 mesi.

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la tipologia di intervento più adatto alle tue esigenze!