Che cos'è la sigillatura dei denti?

La sigillatura dei denti è una tecnica odontoiatrica usata dai dentisti per la prevenzione della carie.

Che cos’è la sigillatura dei denti?

La sigillatura dei denti è una tecnica odontoiatrica molto usata dai dentisti con l’obiettivo di prevenire la formazione di carie nel momento in cui i denti da latte sono sostituiti da quelli definitivi. Il trattamento previene in questo modo la carie ed è consigliato soprattutto nei molari che sono i denti maggiormente esposti a tale processo presentando numerosi solchi in cui facilmente possono depositarsi placca o batteri. Inoltre i molari rispetto ad altri denti sono meno protetti avendo meno smalto: per questo motivo la sigillatura dei denti può essere una valida soluzione di prevenzione.

I vantaggi della sigillatura dei denti nei bambini

Sigillare i denti ha i suoi vantaggi. Dal punto di vista della prevenzione evita la formazione di carie (o patologie più gravi come parodontite) e di conseguenza tutti gli interventi necessari per rimuoverla, come ad esempio l’otturazione. Spesso non basta una buona igiene orale o appuntamenti fissi dal dentista per una pulizia professionale. Per questo motivo la sigillatura dei denti può venirci incontro con un trattamento veloce, comodo e indolore.

Tale pratica si effettua da bambini (6-7 anni), periodo in cui l’essere umano fatica a pulirsi i denti nella maniera corretta. Inoltre l’eccessivo consumo di cibi zuccherati o bibite gasate, favoriscono naturalmente l’insorgere di placca e carie. Ecco perché la sigillatura dei denti nei bambini porta grossi vantaggi di prevenzione.

La procedura

La procedura di sigillatura dei denti è molto semplice e veloce, oltre che essere totalmente indolore. Non ha bisogno di anestesie, è semplicemente applicata una resina non tossica sui solchi dei denti. Questa speciale resina, conosciuta come sigillante, andrà a proteggere i vari solchi dei denti (come accennato prima, dei molari).

I vari denti interessati vengono prima isolati con un apposito apparecchio che impedisce l’accumulo di saliva sul dente. Questa prima fase è molto importante perché eccessiva saliva potrebbe creare problemi di adesione della resina. Successivamente il dentista applica delle apposite sostanze che vanno a rendere il dente più poroso in maniera tale da favorire ancora di più il legame tra resina e dente. Per ultima viene posta con un pennello la resina sigillante che viene fissata definitivamente con le speciali lampade alogene.

Con la sigillatura i denti avranno una superficie tale da essere praticamente inattaccabili da placca e batteri.

Contattaci per fissare una prima visita per a Milano e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!