implantologia a bottone

L’implantologia a bottone è la soluzione ideale per i pazienti portatori di dentiera che desiderano fissare definitivamente i propri denti.

Implantologia a bottone

Dentiera mobile, come fissarla? Oltre alla classica implantologia dentale che ormai ben conoscete, esiste anche la cosiddetta implantologia a bottone, ovvero una valida alternativa alla classica implantologia, dedicata a chi ha già una dentiera. Non è assolutamente un’implantologia di serie B, anzi: ha una grande importanza in ambito medico perchè è in grado di stabilizzare, attraverso dei bottoni, le protesi mobili. Attraverso delle viti in titanio poste nell’osso gengivale, emergono dalla gengiva delle sferette che, come dei bottoni, sono in grado di far agganciare le protesi mobili rendendo sicura la masticazione e, di conseguenza, il paziente felice.

Porti già la dentiera? Prova l’implantologia a bottone!

L’implantologia a bottone è una tecnica sicura e di estremo successo. Tutti i pazienti portatori di dentiera, grazie a questa favolosa tecnica, potranno finalmente dire addio a fastidiosi traballamenti e alla pasta di fissaggio. Con la implantologia a bottone potranno finalmente fissare la propria dentiera in maniera stabile e sicura, tornando a provare il gusto di mangiare in totale sicurezza e senza imbarazzanti inconvenienti.

Dentiera mobile, come fissarla?

Il problema maggiore per chi porta una dentiera mobile è sicuramente l’instabilità della protesi che, soprattutto quando si mangia o si parla, tende a spostarsi e a traballare. Ciò crea nel singolo grossi problemi di relazione con gli altri, senso di vergogna e soprattutto insicurezza nelle relazioni. Anni fa questi problemi erano “tamponati” da creme o adesivi che promettevano una maggiore stabilità, senza però risolvere definitivamente il problema.

L’implantologia a bottone per fissare le protesi mobili

Oggi, grazie all’implantologia a bottone, è possibile inserire degli impianti osteointegrati che risolvono definitivamente il problema dando una stabilità definitiva alla protesi dentale. Questi impianti (viti in titanio) attraverso un breve intervento sotto sedazione cosciente, sono inseriti nelle arcate dentali e, una volta saldati nell’osso, completati con sfere o bottoni che fungeranno da attacchi per la protesi. Il principio di funzionamento è semplice: sono come i bottoni automatici delle camicie. Gli attacchi a sfera che escono dalla gengiva è la parte maschio del nuovo attacco, mentre la parte femmina sarà presente nella dentiera mobile con piccoli fori che ospiteranno il maschio della gengiva.

Hai una protesi mobile e desideri fissarla definitivamente? Contattaci per fissare una prima visita di implantologia a Milano e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!