impianti dentali

Che cosa sono gli impianti dentali? L’intervento, i benefici e le domande più frequenti.

Impianti dentali, che cosa sono?

Gli impianti dentali sono composti da una vite artificiale in titanio inserita nell’osso mascellare che funge da supporto per la protesi che va a sostituire i denti mancanti a causa di traumi o edentulia. Gli impianti dentali sono totalmente compatibili con l’organismo umano e ciò ne esclude ogni forma di rigetto o allergia.

Procedura per il posizionamento degli impianti dentali

Gli impianti dentali sottopongono il paziente a semplici interventi chirurgici che non causano alcun dolore. L’impianto permette una facile sostituzione dei denti mancanti o in cattive condizioni. L’intervento chirurgico di inserimento di un impianto semplice dura circa 20 minuti. Lo stesso giorno il paziente è medicato con antibiotici e può lasciare lo studio.

Qual’è il vantaggio di mettere un impianto dentale?

Gli impianti dentali offrono al paziente numerosi vantaggi:

  • Le corone posizionate sugli impianti riproducono la forma e la funzione dei denti naturali
  • Consente la sostituzione di singoli denti senza danneggiare i denti vicini
  • Grazie alle protesi fisse possono essere puliti come se fossero denti normali, senza quindi essere rimosso
  • Migliorano la masticazione
  • Migliorano l’estetica del sorriso

Implantologia estetica a Milano

L’obiettivo dello studio Cannizzo è restituire al paziente la soddisfazione di recuperare i denti persi in un solo giorno e nel massimo dell’efficienza. Per ottenere questi risultati, specialmente in termini estetici, le opzioni del trattamento non sono limitate al solo posizionamento dell’impianto dentale. Ottenere una dentatura identica ai denti naturali è ora possibile grazie alla grande specializzazione in estetica dentale che il Dottor Cannizzo e il suo staff può offrirvi.

Quali sono i fattori che determinano il costo di un impianto dentale?

Numerose sono le variabili, che si alternano tra materiali utilizzati e la professionalità del dentista-chirurgo.

  • Marca, materiale e tipo di impianto
  • Esperienza del chirurgo
  • Numero di denti da sostituire
  • Creazione della protesi
  • Ulteriori procedure, come sollevamento del seno e/o innesto osseo

Il costo totale di un impianto dentale comprende diversi aspetti. Potrebbero aggiungersi anche i costi di TAC, anestesia e di modellazione della protesi.

Nella nostra clinica di Milano abbiamo diverse alternative per realizzare gli impianti dentali. Così facendo siamo in grado di venire incontro alle vostre esigenze e il costo non sarà più un inconveniente o un problema (grazie anche alle possibilità di finanziamento).

Il tuo nuovo impianto dentale in una sola ora

Se l’osso ha buone dimensioni e qualità, sarà possibile posizionare immediatamente gli impianti e la protesi, senza dover attendere 3 o 6 mesi. A seconda del caso, la protesi potrà essere posizionata in una sola ora o il giorno successivo.

Cosa succede se non si ha abbastanza osso?

Oggi nella nostra clinica di Milano abbiamo le tecniche per rigenerare l’osso. Utilizziamo materiali di prima qualità che sono compatibili con l’organismo umano. La rigenerazione ossea può essere simultanea al posizionamento dell’impianto o prima del posizionamento dello stesso. In questo caso la tempistica di intervento dipende dalla condizione iniziale dell’osso.

Tutti possono avere un impianto dentale

In origine gli impianti dentali sono stati creati per i pazienti anziani con gravi casi di edentulia. Persone che avevano perso i denti a causa di malattie gengivali, carie o traumi. Oggi l’utilizzo di questa tecnica è molto più diffuso, anche sulle persone che hanno perso solo una parte dei denti.

Fa male mettere un impianto dentale?

Con le nuove tecniche micro-invasive e di chirurgia guidata, gli impianti possono essere posizionati senza effettuare incisioni. Ciò significa che il paziente non sentirà nessun dolore, né durante né dopo l’intervento.

Gli impianti dentali sono tutti uguali?

Ci sono impianti di buona qualità e ci sono impianti molto economici di dubbia qualità. È importante utilizzare materiali di alta qualità, poiché sono quelli che offrono la migliore prognosi e durata.

Come si fa a pulire un impianto?

Nonostante un impianto dentale non possa presentare con il tempo carie, deve essere comunque spazzolato regolarmente per rimuovere la placca batterica. E’ importante che il processo di inserimento sia realizzato con la massima cura e pulizia. Infatti gli impianti possono portare a parodontite o piorrea se non sono stati adeguatamente igienizzati.

Qualsiasi dentista può mettere un impianto dentale?

Assolutamente no. Questa procedura è un intervento chirurgico vero e proprio. Non tutti i dentisti hanno l’esperienza e lo studio per posizionare un impianto dentale. Come per tutti gli interventi chirurgici, ci sono dei rischi.

GUARDA I NOSTRI CASI CLINICI >>

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!