Il dolore dei denti nei bambini

Il dolore dei denti nei bambini è un fattore che prima o poi qualsiasi genitore dovrà affrontare.

Il dolore dei denti nei bambini

A 6 mesi circa dalla nascita, è molto comune per i neonati un accentuarsi della salivazione a causa dell’insorgere dei primi dentini.  E’ l’inizio di un momento importante per il neonato, perché è l’inizio della sua dentizione.

I primi denti a fuoriuscire sono gli incisivi frontali inferiori. Dopo circa due mesi di norma escono i 4 incisivi superiori e, in circa un anno, i bambini avranno già tutti i denti da latte.

I primi sintomi della dentizione infantile

Nelle primissime fasi della dentizione infantile le due gengive del bambino tendono a gonfiarsi e a rompersi: ciò comporta un fastidio e un aumento del dolore nel bambino, portandolo ad avere irritazioni e a volte addirittura la febbre. E’ un processo naturale e necessario, che comporta però malessere sia nel bambino che nei propri genitori.

L’intensa saliva generata dal rigonfiamento delle gengive e dalla fuoriuscita dei denti porta al dolore e al disagio: i bambini hanno anche difficoltà ad addormentarsi e tendono ad avere meno appetito durante i pasti.

Come alleviare il dolore dei denti nei bambini

Il fastidio e il dolore causati dalla dentizione infantile porta il bambino a prendere e a mettere in bocca tutto ciò che trova: è alla ricerca di qualcosa che possa alleviargli il dolore. Molti genitori, soprattutto se è il primo figlio, non sanno come comportarsi e tendono a volte a sbagliare. E’ molto importante invece identificare le cause del dolore e del pianto e prendere di conseguenza le giuste controindicazioni.

7 consigli per alleviare il dolore dei denti da latte

Se il dolore e il pianto del bambino sono causati dall’uscita dei denti, vi diamo sette consigli per alleviare il problema.

1. Cercate di tenere l’ambiente attorno al bambino pulito. Pulite anche di frequente il viso del bambino. E’ importante in questa fase evitare forme di infezioni o irritazioni.

2. Utilizza per il tuo bambino un cuscino con un rivestimento in grado di assorbire l’eccessiva saliva prodotta. E’ sufficiente un panno di tessuto.

3. Strofina le gengive del piccolo con la punta del tuo dito (ovviamente pulito): in questo modo allevierai il suo dolore

4. Compra un massaggia gengive. Ce ne sono tanti in commercio. In questo modo il bambino avrà qualcosa da mordere scoraggiandolo a prendere tutto ciò che lo circonda

5. Dai al tuo bambino qualcosa di freddo: basta anche un tessuto freddo, in quanto è in grado di alleviare il dolore.

6. Utilizza gel studiati appositamente per le gengive. Chiedi però prima al tuo pediatra.

7. Comprensione e tranquillità per il bambino. Stare accanto al bambino, coccolarlo e dargli tanto amore, ciò lo conforterà.

GUARDA I NOSTRI CASI CLINICI >>

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la soluzione più adatta in base alle tue esigenze!