Apparecchio trasparente Pro e Contro

L’apparecchio trasparente può avere sia dei pro che dei contro. Leggi il seguente articolo per scoprire quali sono.

Apparecchio trasparente: cos’è?

L’apparecchio trasparente è un tipo di trattamento ortodontico che serve a migliorare il tuo sorriso. Può essere utilizzato per i pazienti con allineamento dentale storto che varia da lieve a moderato. Oltre a essere usato per un fattore estetico migliora anche la masticazione.

L’apparecchio trasparente (o invisibile) viene installato tramite un processo utilizzando mascherine per l’allineamento in plastica trasparente per spostare in modo graduale i denti con un corretto allineamento.

Dovrai indossare l’apparecchio per almeno 22 ore al giorno. È facilmente rimovibile, consentendoti di mantenere il tuo benessere orale.
Potrai inoltre utilizzare il filo interdentale e lo spazzolino come faresti normalmente senza doverti preoccupare di fili che possono complicarne l’uso.

Come funziona l’apparecchio invisibile?

Ma come funziona l’apparecchio invisibile”. Innanzitutto, dovrai prenotare il tuo appuntamento per la consultazione.
Questa visita consente di valutare le varie dentature dei pazienti e si potrà decidere se portalo o no. Se sceglierai di andare avanti con questo servizio per ottenere il sorriso che desideri, dovrai collaborare con il nostro team odontoiatrico per completare una serie di impronte digitali 3D.
Il team creerà un set di precisione di mascherine che ti guiderà attraverso il processo di miglioramento del tuo sorriso.
l numero di apparecchi da cambiare varierà a seconda della gravità del tuo allineamento dentale scorretto. Inizierai con il primo apparecchio e si adatterà ai tuoi denti in modo preciso e naturale. Indosserai il primo apparecchio per due settimane fino a passare a quello successivo.
Entro la fine della serie di apparecchi, riuscirai ad ottenere il sorriso desiderato!

I pro dell’apparecchio trasparente: conveniente e confortevole

Uno dei pro dell’apparecchio trasparente è che è molto più comodo da indossare fisicamente rispetto al tradizionale apparecchio fisso. Poiché non ci sono fili o staffe, non devi preoccuparti di avere in seguito diversi segni o tagli dolorosi in bocca.

Al contrario del solito apparecchio fisso, quello trasparente è liscio, delicato e non irriterà la tua bocca. Gli allineatori di questo tipo di apparecchio sono simili a un paradenti e sono privi di bordi taglienti.

Esso sta diventando piano piano una norma per raddrizzare i denti, il che significa che non devi in modo necessario avere a che fare con apparecchi metallici e fastidiosi.
Infatti, questa particolarità li rende molto convenienti, soprattutto perché sono disponibili su una vasta scala.

I pro dell’apparecchio trasparente: È attraente e rimovibile

Un secondo pro dell’apparecchio trasparente è il fatto che si nasconda facilmente, non ti lascia con la bocca piena di metallo. Detto in altre parole, è più attraente alla vista dato che non è visibile, la maggior parte delle persone non saprà nemmeno che lo indossi. Ciò significa che puoi sentirti libero senza magari sentirti impacciato.

Inoltre non ci sono limiti di età e gli adulti spesso preferiscono questo metodo di trattamento ortodontico. Un altro vantaggio è che può essere rimosso senza problemi e difficoltà.
L’apparecchio potrai rimuoverlo per mangiare, lavarti i denti e usare il filo interdentale. Ti consentirà di mangiare i cibi che desideri e di praticare una migliore igiene orale, il che aiuta a ridurre il rischio di sviluppare malattie gengivali durante il processo di raddrizzamento dei denti.

Non dovrai preoccuparti che le particelle di cibo si blocchino, cosa che accade di solito con l’apparecchio fisso tradizionale.

Questa opzione di vantaggio è una cosa che non può essere fatta con altri tipi di apparecchi fissi.

La cura del prodotto

Infine un’altro pro dell’apparecchio trasparente è: la cura del prodotto. Non c’è bisogno di una cura eccessiva.

Ovvio che non rimarrà splendido per sempre. Con il tempo si può sporcare quando lo indossi, ma puoi pulirlo in maniera autonoma senza bisogno del dentista.

  • Toglilo dalla bocca come ti sarà indicato dal dentista
  • Spazzola gli allineatori trasparenti utilizzando uno spazzolino morbido e dentifricio. Rimuovendo eventuali particelle di cibo (ricordiamo che deve essere tolto durante i pasti).
  • Risciacqualo mettendolo sotto un flusso forte di acqua tiepida (non calda perché potrebbe danneggiare l’apparecchio in modo permanente) rimuovendo così il dentifricio.
  • Appoggialo e lascialo asciugare.
  • Nel frattempo lavati i denti, è fondamentale anche la tua pulizia orale oltre a quella del tuo apparecchio.

Ricorda di passare il filo interdentale per una pulizia corretta al 100%. Quando avrai finito e il tuo apparecchio sarà asciutto potrai inserirlo di nuovo in bocca come stato detto dal dentista.
Questo genere di pulizia poi andrà svolta a giorni alterni.

I contro dell’apparecchio trasparente: l’inserimento e la rimozione

Essere in grado di rimuovere gli allineatori è sia un pro che un contro.
Se non sei capace di rimettere l’apparecchio trasparente in bocca dopo aver mangiato o lavato i denti, non lo indosserai per le restanti ore del giorno completando le 22 ore richieste.

Il tuo trattamento potrebbe non produrre i migliori risultati se l’apparecchio non viene indossati a lungo. Uno dei motivi principali del fallimento del trattamento è principalmente dovuto alla mancanza di capacità del paziente nell’indossarlo.

Inoltre un altro difetto è quello di inserire e togliere in continuazione l’apparecchio. Gli allineatori devono essere rimossi solo prima di mangiare e bere qualcosa di diverso dall’acqua.

Quando sei in pubblico, devi rimuoverli con discrezione e non perderli.Prima di sostituire l’apparecchio trasparente, è necessario lavarsi bene i denti.
Le parti di cibo possono impedire ai denti di muoversi nel modo giusto e inoltre possono macchiare gli allineatori.
Sei anche a maggior rischio di carie e alitosi.

Ogni quanto dovrai andare dal dentista?

Dovrai sottoporti a una visita dentistica in modo regolare così che il tuo dentista possa valutare i progressi avvenuti e riesca ad assicurarsi che il trattamento funzioni in modo corretto.
È diverso dalle solite visite ortodontiche per le quali solitamente i pazienti avranno fili da regolare ogni volta che visitano.
Gli appuntamenti per l’apparecchio trasparente sono veloci, facili e consentono al dentista di monitorare il processo di trattamento e garantire che i risultati desiderati vengano raggiunti.
Se però non rispetti in modo adeguato il trattamento, potrebbero verificarsi ritardi nel processo di miglioramento e talvolta costi aggiuntivi.
Soprattutto se il dentista ha bisogno di creare una nuova serie di apparecchi.

Contattaci per fissare una prima visita e valutare la tipologia di intervento più adatto alle tue esigenze!